1. Zincatura
Protegge il metallo creando una prima barriera che si interpone tra agenti corrodenti e prodotto.

2. Passivazione cromica con nano particelle di silice
Agisce attivamente con reazione elettrochimica per la protezione dello strato di zinco e quindi del prodotto.

3. Protezione ermetica attiva
Rivestimento organico minerale cromatante. Mantiene le proprietà anticorrosive anche in caso di shock termici e sollecitazioni.

Al di sopra della legge

Activeage raggiunge standard anticorrosivi eccezionali, ben al di sopra dei requisiti richiesti dalla normativa UNI EN 13126-1 e surclassa la scala di misurazione della resistenza alla corrosione indicata dalla normativa UNI EN 1670.

fabrizioFinitura ad alta protezione